ACF FIORENTINA

Firenze la culla del Rinascimento

Fiorentina Italiano

La Fiorentina è reduce da 3 anni disastrosi, da cessioni importanti e da sogni infranti. Se è vero che, con l’arrivo di Commisso a Firenze, i tifosi si aspettavano il ritorno in Europa, è vero anche che tutto questo non è accaduto.
Dopo la “fase” Gattuso, la Fiorentina ha puntato forte su Vincenzo Italiano, allenatore in rampa di lancio, dopo una sorprendente salvezza raggiunta con Lo Spezia nella passata stagione. Sappiamo tutti che Italiano predilige il modulo 1-4-3-3 con una mentalità molto offensiva fatta di pressing ultra-offensivo e micidiali ripartenze in transizione positiva. A mio avviso la Fiorentina ha un’ottima base di partenza con calciatori che, fino ad oggi, hanno reso a molto meno rispetto al valore reale. La partenza di un campione come Ribery ha fatto discutere tra i tifosi viola ma sono certo che Sottil possa essere un attaccante esterno molto utile per la squadra viola. Inoltre stravedo per Pulgar, un centrocampista con un’intelligenza sopraffina, con ottime capacità di intercetto e dotato di un buonissimo gioco lungo, ideale nel gioco di Vincenzo Italiano.
Se Vlahovic si dovesse confermare quello dello scorso anno, e Gonzalez si rivelasse l’attaccante esterno da 10 gol, la Fiorentina potrebbe veramente essere una sorpresa per la prossima stagione.

Per quanto riguarda i portieri in casa viola sicuramente Dragovski e Terracciano danno molte garanzie, anche se il Polacco dovrebbe partire titolare, Terracciano sarà pronto a giocarsi le sue carte quando mister Italiano lo chiamerà in causa, magari in Coppa Italia.

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments